La nostra Ricerca ed il suo Impatto

Roadmap Impact

FAST è il più grande finanziatore non governativo della ricerca sulla Sindrome di Angelman.

$17,329,657



Le menti più brillanti si alleano nella sfida per la cura
FAST ha riunito un team multidisciplinare di oltre venti scienziati provenienti dalle migliori università di ricerca ed aziende farmaceutiche. Questi talenti rappresentano oggi i maggiori esperti mondiali sulla Sindrome di Angelman (SA) e hanno unito le proprie forze nell’intraprendere un percorso mirato alla cura.

    

Perché finanziare la Ricerca AS?

La cura della Sindrome di Angelman (SA) porterà indubbi benefici alla società intera. Il gene che causa la Sindrome di
Angelman è stato infatti collegato a numerose altre malattie e disturbi genetici che coinvolgono la memoria e
l’apprendimento. Il lavoro svolto dai ricercatori FAST potrebbe quindi costituire la via d’accesso alle cure per altre
patologie che influenzano la vita di milioni di persone.

  • Esiste una correlazione dimostrata tra la Sindrome di Rett e la Sindrome di Angelman.
  • Esiste una correlazione dimostrata tra SLA e la Sindrome di Angelman.
  • La proteina AS UBE3A è ridotta nella Malattia di Alzheimer. La proteina precorritrice della beta-amiloide è un bersaglio
    dell’UBE3A.
  • Esiste una correlazione dimostrata tra la Sindrome dell’X Fragile e la Sindrome di Angelman.
  • Esiste un legame genetico tra la Sindrome di Angelman e l’autismo.
  • I ricercatori comprendono la causa genetica dell’epilessia negli individui con la Sindrome di Angelman.

Poiché sappiamo esattamente cosa provoca la SA, ed è già stata trovata una cura in laboratorio, contribuire alla ricerca
FAST è un investimento di portata globale.

    

La Roadmap alla Cura

FAST sta ultimando il lavoro sui fondamenti scientifici di base necessari a testare le terapie in studi clinici
sull’uomo. Vi invitiamo a leggere come la nostra Roadmap cambierà la vita delle persone con la Sindrome di Angelman e,
potenzialmente, di altri milioni che soffrono di disturbi correlati quali l’autismo e la Malattia di Alzheimer.

La Roadmap di FAST si concentra su tre strategie per il trattamento della Sindrome di Angelman. La SA non è una malattia
degenerativa e pertanto si ritiene che questi approcci, già stati testati su modelli animali, abbiano il potenziale per
invertire gli effetti della patologia in bambini, adolescenti e adulti.

 

^

Curiamo la
Sindrome di
Angelman

la nostra comunità Angelman  è eterogenea ma siamo tutti uniti verso un unico obiettivo: un futuro migliore per i nostri bambini. Fast è dedicata a portare al trial clinico  trattamenti che potranno cambiare la vita di tutti i pazienti Angelman nel giro di due anni. Abbiamo però bisogno del tuo aiuto!

Dona